Stampa

Tu sei stato pesato... Tu sei stato pesato con la bilancia e sei stato trovato mancante. (Daniele 5:27)

Il versetto è tratto dal libro di Daniele e ci riporta indietro nella storia alla notte in cui Babilonia venne conquistata dai Persiani.

Re Baldassar stava mangiando insieme alle sue donne, ai suoi principi e a molti uomini importanti babilonesi, quando ad un tratto fu colto da grande spavento nel vedere una mano scrivere sul muro: Mené, Mené, Téchel, U-Parsin; che vuol dire “Contato, contato, pesato, diviso!”

Dio aveva dato a Baldassar regno, grandezza, gloria e maestà, ma il re non aveva saputo utilizzare umilmente le cose che l'Eterno gli aveva affidato; perciò il suo regno cadde e finì in mano ai Persiani.

Dio pesa le nostre azioni, i nostri pensieri, il nostro modo di vivere e un giorno quando appariremo davanti a Lui, egli ci chiederà cosa ne abbiamo fatto di tutte le sue benedizioni.

Vuoi anche tu esser trovato mancante come re Baldassar? C'è un unica via che alleggerisce il peso del peccato e che ci giustifica davanti a Dio: se riconosciamo davanti al Signore di essere peccatori e accettiamo Gesù come l'Agnello che è stato sacrificato al posto nostro. Fai la scelta giusta!