CRC

radiologos

radiologos

La Bibbia gratis

  • Clicca e leggi...
  • Clicca e leggi...
  • Clicca e leggi...
  • Clicca e leggi...
Home Un Parola per oggi Come Gesù fu sbarcato...
PDF Stampa E-mail

Tu sei stato pesato... Come Gesù fu sbarcato, vide una gran folla e ne ebbe compassione, perché erano come pecore che non hanno pastore; e si mise a insegnare loro molte cose. (Marco 6:34)

Questo versetto tratto dal vangelo di Marco è prezioso per ogni uomo, perché descrive e ci fa conoscere il carattere di Gesù nei riguardi delle folle che lo seguivano durante i suoi spostamenti per insegnare loro la Parola di Dio, di cui viene detto: <<Non di pane soltanto vivrà l'uomo, ma di ogni parola che proviene dalla bocca di Dio>>.

Gesù ebbe una profonda compassione delle folle perché riconobbe in loro la "fame" e la "sete" di chi non ha comunione con Dio, di chi è sotto il potere del peccato che <<... che così facilmente ci avvolge...>>  Ebrei capitolo 12 versetto 1 e che da solo non può far nulla per liberarsi da esso.

I tempi sono cambiati, il gregge è più grande, ma se siamo sinceri con noi stessi dobbiamo riconoscere che il mondo... ha "fame" e "sete" perchè lontano da Dio.

La buona notizia è che Gesù anche nel 2011 ha compassione delle <<... pecore che non hanno pastore...>>. E' sufficiente riconoscerlo ed accettare che da quel momento sia Lui ad essere il nostro Pastore. Egli è l'unico che può sfamarci e dissetarci.

Chi è Gesù per te? Forse lo consideri lontano da te?

Caro lettore devi sapere che Gesù disse: <<Io sono il buon pastore; il buon pastore dà la sua vita per le pecore.>>  Giovanni capitolo 10 versetto 11.

Chi meglio di Colui che ha dato la propria vita per me e per te, può ascoltarti, comprenderti e capirti? Vai a Gesù!

“Come Gesù fu sbarcato, vide una gran folla e ne ebbe compassione, perché erano come pecore che non hanno pastore; e si mise a insegnare loro molte cose.” Marco 6:34

Questo versetto tratto dal vangelo di Marco è prezioso per ogni uomo, perché descrive e ci fa conoscere il carattere di Gesù nei riguardi delle folle che lo seguivano durante i suoi spostamenti per insegnare loro la Parola di Dio, di cui viene detto: <<Non di pane soltanto vivrà l'uomo, ma di ogni parola che proviene dalla bocca di Dio>>.

Gesù ebbe una profonda compassione delle folle perché riconobbe in loro la "fame" e la "sete" di chi non ha comunione con Dio, di chi è sotto il potere del peccato che <<... che così facilmente ci avvolge...>> Ebrei capitolo 12 versetto 1 e che da solo non può far nulla per liberarsi da esso.

I tempi sono cambiati, il gregge è più grande, ma se siamo sinceri con noi stessi dobbiamo riconoscere che il mondo... ha "fame" e "sete" perchè lontano da Dio.

La buona notizia è che Gesù anche nel 2011 ha compassione delle <<... pecore che non hanno pastore...>>. E' sufficiente riconoscerlo ed accettare che da quel momento sia Lui ad essere il nostro Pastore. Egli è l'unico che può sfamarci e dissetarci.

Chi è Gesù per te? Forse lo consideri lontano da te?

Caro lettore devi sapere che Gesù disse: <<Io sono il buon pastore; il buon pastore dà la sua vita per le pecore.>> Giovanni capitolo 10 versetto 11.

Chi meglio di Colui che ha dato la propria vita per me e per te, può ascoltarti, comprenderti e capirti? Vai a Gesù!

 

Conosci la Bibbia?

Chi sali su un'albero, nell'attesa che il Signore Gesù passasse da lì, per poterlo vedere?
 

Ricerca nella Bibbia

Main page Contacts Search Contacts Search